Disostruzione pediatrica, “una manovra per salvare la vita”. Il corso al Quotidiano del Molise

Si è parlato di disostruzione pediatrica nei lattanti nel primo incontro di una serie che il Quotidiano del Molise ha deciso di organizzare presso la nuova sede ristrutturata di Campobasso con l’obiettivo di fare una vera e propria forma di prevenzione rispetto ad uno dei problemi più grandi che possono incontrare i genitori ma anche tutti coloro che hanno a che fare con i bambini piccoli: l’ostruzione delle vie respiratorie.

A svolgere il corso è stata Debora Simonetti, presidente della Simeup, la Società Italiana di Medicina di Emergenza ed Urgenza Pediatrica che assieme all’equipe del Centro d’arte Ostetrica l’Aurora di Campobasso ha fornito tutte le tecniche per intervenire nei primi minuti successivi all’inserimento da parte del neonato di un oggetto che gli blocca le vie respiratorie.

“Si tratta di minuti che possono sembrare eterni ma che sono fondamentali per la sopravvivenza del bambino”. Dal momento in cui ci si accorge di quello che sta accadendo bisogna avere la tempestività di reagire chiamando i soccorsi ma anche praticando la manovra di disostruzione e ponendo il bambino nella giusta posizione. “Questi corsi – ha affermato la Simonetti – servono a sviluppare nell’adulto una competenza tecnica perché si impara a gestire anche il momento di grossa emotività e a superarlo facendo tutto quello che è necessario. In questa lezione ci siamo concentrate sulle manovre di disostruzione nei lattanti perché in platea c’erano tante mamme in dolce attesa o che hanno appena partorito ma nelle prossime tappe focalizzeremo l’attenzione anche sulle altre età perché le manovre sono diverse”.

Un impegno che sta ripartendo dopo la pausa forzata dovuta all’emergenza Covid-19. “E’ una serie di incontri che abbiamo già fatto negli anni passati – ha affermato la Simonetti – e che stiamo riorganizzando adesso. L’idea è di farli monotematici e divisi per età e di diffonderli a tutta la popolazione affinché si estenda il concetto della prevenzione e siano più sicuri anche i nostri bambini”. Simonetti che ha voluto lanciare anche un monito ai genitori che possa essere di sprone ad apprendere queste tecniche salvavita. “Imparate a fare queste manovre. Esistono dei tutorial, delle applicazioni come quella della Simeup, la Società Italiana di Medicina di Emergenza ed Urgenza Pediatrica che rappresento in qualità di presidente e che sono utili per ricordare quali sono le manovre giuste da fare”.

“E’ una manovra che può salvare la vita – ha affermato il direttore responsabile del Quotidiano del Molise, Giuseppe Rocco – ed è per questo che come organo di informazione vogliamo divulgare il più possibile questa forma di prevenzione non solo ai genitori ma anche a tutti coloro che hanno a che fare con i bambini affinché le mettano in pratica in quei momenti, che si spera non avvengano mai, ma che possono essere cruciali. Vogliamo raggiungere una platea sempre più ampia di persone anche attraverso dei video tutorial che realizzeremo e che saranno pubblicati. Contiamo di trasformare questa iniziativa – ha concluso il direttore Rocco – in un appuntamento fisso e strutturato mettendo a disposizione i nostri locali ristrutturati della redazione centrale di Campobasso per creare delle iniziative a cadenza continuata”.

IN ALTO LE INTERVISTE A DEBORA SIMONETTI, PRESIDENTE SIMEUP, E A GIUSEPPE ROCCO DIRETTORE RESPONSABILE DEL QUOTIDIANO DEL MOLISE