Discarica a cielo aperto con quintali di rifiuti elettronici, denunciati in cinque

VINCHIATURO. I carabinieri Forestali della stazione di San Giuliano del Sannio hanno sequestrato 5 quintali di rifiuti derivanti da apparecchiature elettriche ed elettroniche ed un automezzo e denunciato cinque persone all’Autorità Giudiziaria. Sgominata, quindi, un’articolata attività di gestione illecita di rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi, derivanti da apparecchiature elettriche ed elettroniche. I militari, con una serie di appostamenti, controlli e verifiche documentali, sono riusciti ad individuare un centro di assistenza a Vinchiaturo che procedeva allo smaltimento di rifiuti derivanti da apparecchiature elettriche ed elettroniche disassemblate (televisori, frigoriferi, computer, etc.), in assenza delle necessarie autorizzazioni. Il materiale che ne derivava veniva trasportato su automezzi non autorizzati e smaltito illecitamente attraverso l’abbandono sul suolo ed il conferimento ad isola ecologica comunale. L’Autorità amministrativa competente, all’esito delle attività di indagine esperite dalla Polizia Giudiziaria, ha provveduto ad emanare i provvedimenti volti al ripristino dello stato dei luoghi ed all’attribuzione dei relativi costi di smaltimento agli autori dell’illecito.

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com