Disagi nel nuovo plesso di San Leucio, protestano i genitori

Nell'edificio, inaugurato di recente, gli alunni dell' "Andrea d'Isernia" «fanno lezione al freddo»

ISERNIA

Riscaldamenti e ascensori non funzionanti, protestano i genitori della scuola media Andrea d’Isernia, nel nuovo plesso scolastico di San Leucio. Istituto solo recentemente inaugurato. Tale situazione ha spinto alcuni genitori a scrivere al sindaco, all’assessore comunale all’Istruzione e alla dirigente scolastica, Mariella Di Sanza. «Con la presente, i genitori degli alunni della classe I A della Scuola Secondaria di I grado “A. d’Isernia”, per il tramite dei loro rappresentanti, facendo seguito alle pregresse segnalazioni, nonché ai ripetuti solleciti inoltrati dalla dirigenza scolastica al responsabile del IV Settore del Comune di Isernia, intendono rinnovare l’attenzione dei soggetti in indirizzo, riguardo una situazione di assoluto disagio che i propri figli quotidianamente sono costretti a vivere.
Infatti, la classe I sez. “A”, attualmente allocata presso un’aula originariamente adibita a laboratorio informatico, risulta essere priva di riscaldamento, a causa di un malfunzionamento del termoconvettore.
Le temperature rigide di questi giorni, però, hanno reso non più sostenibile lo svolgimento delle lezioni., minando il benessere psicologico e fisico degli alunni che, a parziale rimedio dell’invivibilità degli ambienti, sono costretti a non spogliarsi dei cappotti, subendo le conseguenze degli sbalzi termici dovuti al passaggio nei diversi ambienti scolastici».
Inoltre, alcune mamme hanno fatto presente come gli ascensori del nuovo plesso ancora non sono funzionanti. Dal canto suo Mariella Di Sanza ha sottolineato come tali lavori non siano di competenza della dirigenza scolastica e come più volte ha fatto presente la problematica all’amministrazione e agli uffici comunali.

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com