Diffamazione a mezzo social, denunciata una donna

I Carabinieri della Compagnia di Isernia, a conclusione delle indagini effettuate sulla base di specifici accertamenti, hanno denunciato alla Magistratura una giovane donna per il reato di diffamazione a mezzo social network.

La donna pubblicava sul profilo “facebook” della vittima un commento diffamatorio a un messaggio già condiviso, cercando di screditarne, nell’immaginario collettivo, la reputazione e l’onorabilità. Il Codice Penale prevede e punisce tali condotte criminose, dovute alla diffusione virale e incontrollata di frasi, video, post che, spesso, ledono la dignità delle persone coinvolte.

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com