Di Maio si congratula con Gravina e dà appuntamento al Corpus Domini

Il vicepremier M5S sarà presente alla sfilata degli Ingegni del Di Zinno tra due domeniche

Bricofer

Il vicepremier e ministro M5S Luigi Di Maio commenta così in un post il risultato del ballottaggio vinto da Roberto Gravina nel capoluogo.

«Sono contento per il risultato ottenuto a Campobasso e faccio i complimenti al nuovo sindaco Roberto Gravina. Sono contento per lui, ma lo sono soprattutto per i campobassani perché la loro città ha bisogno di rinascere, come tante altre nel nostro Paese. Però, così come ho ribadito poco fa a Radio Cusano Campus, le città non sono dei trofei da esporre e invece stamattina ho visto che i partiti già si contavano i trofei. Il voto è espressione della nostra democrazia, non si festeggiano le vittorie, ma i risultati, le promesse che si riescono a mantenere. Anzi, una che ho fatto agli amici di Campobasso la voglio già onorare: ci vediamo domenica 23 giugno per la sfilata dei Misteri, sarà un onore!

Attenzione però: il MoVimento 5 Stelle non può illudersi che con una vittoria singola sia tutto a posto. Serve un’organizzazione in modo tale che ci siano ruoli, responsabilità, progetti e in quest’ottica continuano i lavori. Nei prossimi mesi voglio mettere a punto l’organizzazione con persone che possano rispondere alle esigenze degli italiani.

Ma non ci fermiamo nemmeno per quel che riguarda le priorità di governo. È fondamentale mettere al centro i cittadini italiani, partendo dai giovani. Serve subito il salario minimo ed è necessario abbassare le tasse. E poi proseguiamo con la lotta ai privilegi partendo dal taglio dello stipendio dei parlamentari. Andiamo avanti!».

Bricofer

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli