David di Donatello per il miglior trucco ai fratelli isernini Emanuele e Davide De Luca

David di Donatello per i fratelli isernini Emanuele e Davide Luca, vincitori della statuetta per il miglior trucco per il film ‘Freaks Out’ di Gabriele Mainetti. Un successo storico per il Molise, che consacra i De Luca nel panorama del cinema internazionale.

Tra i primi a fare loro le congratulazioni sui social, l’assessore alla Cultura del Comune di Isernia, Luca De Martino. I due artisti condividono il successo con Diego Prestopino: per Emanuele, con un curriculum di collaborazioni nel migliori film e serie tv italiane, la candidatura era già arrivata in passato, senza tuttavia trasformarsi in vittoria.

Ieri sera, nel corso della 67esima edizione del prestigioso premio cinematografico, il sogno è diventato realtà e il traguardo raggiunto dai De Luca rende orgogliosi Isernia e tutti i molisani. I De Luca applicano, nel loro lavoro, protesi al silicone e al platino che cambiano le sembianze degli attori accentuandone l’invecchiamento, creando ferite finte o facendo somigliare i personaggi a qualcuno.