D’Apollonio-Castrataro, passaggio di consegne a Palazzo San Francesco

Primo incontro ufficiale tra vecchio e nuovo sindaco di Isernia. Piero Castrataro si è recato a Palazzo San Francesco per uno scambio di saluti con Giacomo d’Apollonio e per prendere un primo contatto con le problematiche dell’ente, attraverso un colloquio informale col suo predecessore.
Intanto, in attesa della proclamazione degli eletti, è già partito il “Totoassessore” che coinvolge i nomi di tutti i più votati e di qualche tecnico esterno che potrebbe affiancare Castrataro. A tale proposito, il nome più “caldo” è quello dell’architetto Sterpetti, espressione di Nexus, che potrebbe ricevere un incarico da assessore. Per la presidenza del consiglio si pensa ad una donna, probabilmente d’esperienza, oppure ad Ovidio Bontempo del Pd. Vicesindaco in ballo tra due donne: Federica Vinci e Maria Teresa D’Achille. Per la giunta si dovrebbe partire a sette, quattro donne e tre uomini, o viceversa. Ne sapremo di più nelle prossime ore.