“Dante in 30 secondi”, gli studenti del D’Ovidio secondi al concorso nazionale

Ancora un premio per gli studenti del Liceo D’Ovidio di Larino che si sono aggiudicati il secondo posto nel concorso nazionale “Dante in 30 secondi”, promosso dall’associazione nazionale ARCHICULTURA e rivolto agli studenti delle scuole italiane.

Il video “IL SUONO DELLA VITA. PERCEZIONI E SUGGESTIONI DAL NOSTRO INCONTRO CON DANTE”, girato grazie anche alle attrezzature e alle strumentazioni tecniche della WEB TV dell’Istituto, è stato realizzato dagli studenti Ettore Ricci, Alessandra Marrano, Antonella Biondi e Martina Bavota che nello scorso anno scolastico frequentavano la classe 5A del Liceo Scientifico. Ecco le motivazioni dell’attribuzione del premio: “Del lavoro inviato abbiamo potuto apprezzare una progettazione attenta tanto al testo dantesco quanto alle necessità imposte dalla comunicazione multimediale, elementi dosati con efficacia e sapienza tecnica.

Inoltre, l’attenta cura della forma e del contenuto è avvalorata dalla suggestione dell’ambientazione e dall’ottima qualità delle riprese, che mettono in luce l’acquisizione di competenze specifiche e non scontate e di un’ottima capacità di rielaborazione e di sintesi del messaggio da parte dei ragazzi. 

Ci complimentiamo, quindi, per aver trasmesso con passione e attraverso un linguaggio innovativo il testo della Commedia, rendendolo attuale e valorizzando l’espressione personale degli studenti”.