Dal Cipe altri 30 milioni per il trasporto ferroviario molisano

Entriamo nella fase operativa, calendario certo e procedure semplici e chiare per dare immediata esecutivit? agli interventi inseriti nel Patto per il Sud?, cos? sul Cipe il presidente della Regione Molise, Paolo di Laura Frattura.
Ieri approvazione e assegnazione da parte del Comitato interministeriale per la programmazione economica dei 378 milioni di euro del Fondo sviluppo e coesione 2014-2020 previsti nel Patto per il Molise firmato a Campobasso dal presidente del Consiglio, Matteo Renzi, lo scorso 26 luglio. ?E non solo ? sottolinea Frattura ?. Al Molise ? stato approvato l?intervento di elettrificazione del tratto ferroviario Roccaravindola-Isernia: 30 milioni certi per qualificare il trasporto su ferro della nostra regione?.
?Nell?arco di due settimane appena ? ricostruisce il presidente ?, dalla visita di Matteo Renzi, che alla conoscenza del Molise ha prestato attenzione, interesse e tempo attraversando per intero il nostro territorio con passaggi importanti nella provincia di Campobasso e nella provincia di Isernia, adesso otteniamo risorse fresche e aggiuntive per portare a compimento gli obiettivi che ci siamo dati in termini di crescita, sviluppo e benessere diffuso a tutti i cittadini?.
?Davanti a noi una sfida che ci coinvolge tutti nella costruzione delle opportunit??, sprona il presidente.
?Grazie al Patto per il Molise con il Governo abbiamo definito, indicandoli con puntualit?, interventi e priorit? per la nostra regione. Il Patto ? uno strumento che mette in chiaro che cosa vogliamo fare, come lo vogliamo fare e dove lo vogliamo fare in cinque settori strategici: infrastrutture, ambiente, sviluppo produttivo, turismo e cultura e innovazione formativa. A breve ? annuncia ?, l?apertura di nuovi cantieri e l?attivazione di azioni immateriali che daranno competitivit?, competenze e qualit? alla vita dei nostri comuni, con un investimento di opportunit? ed entusiasmo per i giovani del Molise?.
?Registriamo ancora una volta la concretezza del nostro Governo nazionale che con le Regioni ha avviato una stretta collaborazione praticata quotidianamente. L?approvazione del Cipe ci invita a correre, tutti insieme e nella direzione che si chiama Molise?, conclude Paolo Frattura.