Cus Molise, per la fit&boxe dodicesima stagione al via

Tornare il più possibile alla normalità rispettando le regole e lavorando in sicurezza. Riparte al Cus Molise il corso di Fit&Boxe® grazie all’esperienza e alla professionalità di Licia Frabotta che è ormai un punto di riferimento per quanto concerne la specialità.  Per la Frabotta, trainer del Team Italia Fit&Boxe Academy®, quello che partirà a breve sarà il dodicesimo anno sotto i colori nero-verdi del Cus Molise. Un traguardo di assoluta rilevanza che conferma l’ottimo lavoro svolto nel tempo. Il corso si svolgerà in totale sicurezza, rispettando tutte le norme anti covid vigenti. L’accesso alla struttura (Palaunimol) è consentito soltanto ai possessori di green pass, i sacchi saranno messi a distanza di sicurezza (con postazioni prestabilite) e in un ambiente che sarà sanificato con macchine all’ozono della Bio 3 Gen ogni fine lezione. Diversi i format dell’Academy che saranno praticati.

Fit&Boxe® Classic – Classico allenamento con il sacco che consente di portare ad un livello abbordabile per chiunque gli sport da combattimento che sono, per intensità e difficoltà, percepiti come sport praticabili da pochi. E’ una disciplina molto allenante e, come tutti gli sport da combattimento, è adrenalinica e molto coinvolgente, permette di scaricare stress, nervosismi ed emozioni negative con estrema facilità. 

 F2®-Fight&Functional –  Format, inserito da qualche anno Si articola fondamentalmente in tre grandi aree quella del lavoro tecnico a vuoto, quella del lavoro a coppie (nel quale non è previsto il contatto, ma solo lo scambio tecnico sui guanti del compagno di allenamento) e l’area di raccordo che utilizza esercizi di potenziamento e esercizi tratti dall’allenamento funzionale.

Boxe&Bo®  – Metodologia di allenamento  che si differenzia innanzitutto per l’utilizzo di un’arma, caratterizzata da un elevato dispendio energetico ed è un lavoro che favorisce il potenziamento della fascia addominale obliqua.

Ve&ring® –  Una metodologia originale ed innovativa, che unisce l’efficacia allenante delle tecniche degli sport da combattimento alla semplicità dei movimenti naturali, quelli classici del fitness, degli sport in generale e della ginnastica, attraverso spazialità, direzioni ed emozioni sonore. Tutto questo martedì e giovedì alle ore 20.  “Quest’anno la ripresa avrà un sapore speciale – confida la Frabotta – e io mi sento particolarmente emozionata. Abbiamo vissuto e stiamo vivendo un periodo assai particolare e per questo sono convinta che la pratica sportiva aiuta sicuramente a svagare la mente e a tornare, almeno in parte, alla normalità. Lavoreremo in sicurezza con la speranza di poter portare a termine la stagione nella maniera migliore possibile. Sto lavorando anche ad una grande novità con l’auspicio, in generale, di poter incrementare, ove possibile, i numeri che abbiamo. Sono certa che con il lavoro di squadra potremo toglierci delle belle soddisfazioni”.