Cuochi d’Italia, lo chef molisano Luca Emanuele perde a un passo dalla finale

Il cuoco campobassano, al di là del voto espresso dai giudici, ha presentato un buon piatto tenendo alto il buon nome del Molise

Omega Point

CAMPOBASSO

Non è riuscito a passare la semifinale lo chef molisano Luca Emanuele che ha capitolato nella sfida contro la Campania nella trasmissione Cuochi d’Italia, presentata da Alessandro Borghese. I tagliolini con alici e mollica preparati da Luca, purtroppo, non hanno convinto i palati dei due giudici – gli chef stellati Cristiano Tomei e Gennaro Esposito – arrestando la sua volata verso la finale. Il piatto, infatti, è riuscito a guadagnare solo 12 punti rispetto ai 15 assegnati al cuoco campano che ha presentato, invece, taccozze con fagioli e cozze. Il cuoco molisano ha saputo comunque distinguersi nella gara, dimostrando al meglio le sue abilità culinarie. Nel corso della preparazione del piatto, nel tempo massimo di 45 minuti, Luca ha cucinato la pietanza con molta cura nei particolari aggiungendo come ingrediente segreto la dedizione tipica solo di chi ama il suo mestiere. Inoltre, l’aggiunta del finocchietto e delle noci ha contribuito a impreziosire il piatto consentendo così al campobassano di fare comunque una bella figura, al di là del voto espresso dai giudici. Nonostante non sia riuscito ad accedere alla finale, Luca ha comunque vinto in quanto ha saputo tenere ben alto il buon nome del Molise.

Omega Point

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli