Cumulo di pene da scontare fino al 2030, in carcere pregiudicato 42enne

I reati vanno dal riciclaggio all'estorsione, al danneggiamento e molestia delle persone

Meetness

Nella serata di martedì 4 dicembre scorso, la Squadra Mobile ha dato esecuzione ad un ordine di carcerazione per cumulo di pene emesso dal Magistrato di Sorveglianza di Campobasso, a carico di L.M., 42enne di Campobasso, condannato per diversi reati, tra cui estorsione, riciclaggio in concorso, danneggiamento, molestia e disturbo delle persone, violazione di domicilio e minaccia.

Il predetto è stato, pertanto, tradotto in carcere dove dovrà scontare la pena residua della reclusione di anni 23, mesi 9 e giorni 22 e dell’arresto di mesi 5 e giorni 5, oltre alle pene accessorie dell’interdizione dai pubblici uffici per anni 5, dell’interdizione perpetua dai pubblici uffici e dell’interdizione legale durante l’espiazione della pena.

Meetness

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli