Covid, scuole chiuse a Termoli fino al 15 gennaio. C’è l’ordinanza

Il provvedimento riguarderà tutte gli istituti di ogni ordine e grado anche i parificati e gli asili nido

“La situazione epidemiologica in atto lascia prevedere un aumento dei contagi soprattutto tra le fasce giovanili della popolazione“.

AGGIORNAMENTO ORE 15 – Nel primo pomeriggio il sindaco Roberti ha modificato l’ordinanza estendendo la didattica a distanza anche alle scuole superiori che inizialmente non erano inglobate nel documento che sospendeva la didattica in presenza.

CONFERMATO LO SCREENING CON I TAMPONI RAPIDI – Resta confermato lo screening organizzato presso la Misericordia di Termoli dall’amministrazione comunale per domenica 9 gennaio dalle 8 alle 18.

LA PRIMA NOTIZIA – Scuole chiuse a Termoli dal 10 al 15 gennaio. E’ la decisione presa dal sindaco Francesco Roberti alla luce dell’escalation di casi di contagio che si stanno verificando in città.

“Considerato che da pochi giorni è attiva la campagna vaccinale per le fascia di età compresa tra i 5 e gli 11 anni – si legge in una nota stampa – si comunica che il sindaco di Termoli Francesco Roberti firmerà una ordinanza che prevede la sospensione della didattica in presenza per le scuole primarie e secondarie di primo grado degli istituti comprensivi della città inclusi gli isitituti parificati.

La medesima sospensione sarà valida anche per le scuole dell’infanzia, per gli asili nido comunali, i parificati e gli asili nido privati.

La sospensione della didattica in presenza è disposta dal 10 gennaio al 15 gennaio (compreso). Seguirà l’ordinanza“.