Covid, Puchetti bacchetta i larinesi: “Tanti positivi sfuggono alla piattaforma regionale”

Il sindaco Puchetti, con riferimento ai positivi al tampone fai da te, ha richiamato alcuni concittadini al rispetto delle regole

Lentamente la situazione Covid torna a migliorare anche a Larino. “Negli ultimi sei giorni -ha affermato il sindaco Puchetti- abbiamo finalmente visto un’inversione del contagio anche se, purtroppo, resta ancora alto il numero dei concittadini positivi al Covid.

Dallo scorso 15 Febbraio, sempre salvo errori e/o omissioni abbiamo registrato 54 nuovi casi, al contrario i guariti sono stati 80”.

Questa volta, però, il sindaco ha voluto bacchettare i concittadini che non stanno seguendo con scrupolo le regole imposte dalla pandemia.

“Su questi numeri -ha continuato Puchetti- pesa però un dato, quello che vede tanti larinesi positivi al virus che però non seguendo le procedure, leggasi tamponi fai da te, sfuggono ai dati registrati sulla piattaforma regionale. La presenza di positivi in casa comporta anche che i rifiuti prodotti siano indifferenziati in appositi sacchi che vengono ritirati nel giorno previsto per l’umido.

L’invito resta quello di seguire le procedure previste in caso di positività al virus che lo ribadiamo consentono di ottenere poi la nuova certificazione verde e, nel caso delle scuole, come del resto sul posto di lavoro, il lasciapassare per tornarvi.

Bisogna essere tutti responsabili e rispettare le regole. I positivi attuali in città sono, salvo errori e/o omissioni 221”.