Covid, nuovo boom di contagi: 110 positivi, scoppia cluster ad Agnone. Oggi 3 decessi e 8 ricoveri

Nuovo balzo dei contagi, come accade ormai ogni martedì, in Molise, anche se i tamponi sono stati molti. Nel bollettino odierno dell’Asrem, martedì 23 febbraio, emergono ulteriori 3 decessi: non ce l’hanno fatta un uomo di 80 di Campomarino, che si trovava in malattie infettive, un 61enne di Larino e un uomo di 67 anni di San Martino in Pensilis, entrambi erano ricoverati in terapia intensiva.

Continua la pressione sugli ospedali regionali, anche oggi si registrano 8 nuovi ricoverati (3 in malattie infettive del Cardarelli, 1 in terapia intensiva del Cardarelli, 2 al Gemelli e 2 presso l’area grigia del Pronto Soccorso di Termoli). Per fortuna oggi ci sono anche 7 dimessi. Pertanto il numero totale dei ricoverati è di 110, di cui 85 al Cardarelli, 9 presso l’area grigia del San Timoteo e 16 al Gemelli Molise. In terapia intensiva si trovano 14 pazienti, sempre oltre il limite massimo di 12 (in emergenza si utilizza il blocco operatorio).

I nuovi positivi sono 110 su 1210 tamponi processati, per una percentuale di positivi su tamponi pari al 9%. E’ scoppiato un nuovo cluster ad Agnone con 23 positivi in un giorno. Gli altri centri più colpiti sono Campobasso con 16 e Termoli con 15.

I nuovi positivi (110) sono:

23 Agnone

3 Baranello

2 Belmonte del Sannio

5 Bojano

16 Campobasso

1 Campomarino

1 Capracotta

1 Castropignano

2 Colletorto

1 Fornelli

1 Fossalto

4 Frosolone

4 Guglionesi

4 Isernia

1 Jelsi

1 Macchia Valfortore

2 Macchiagodena

1 Montelongo

2 Oratino

1 Petrella Tifernina

2 Rotello

1 San Giacomo degli Schiavoni

1 San Giuliano di Puglia

4 San Martino in Pensilis

8 Santa Croce di Magliano

15 Termoli

2 Venafro

1 Vinchiaturo

Oggi ci sono anche 105 guariti, pertanto gli attualmente positivi sono 1735, mentre i totali da inizio emergenza sono 10293.

Il totale dei guariti è di 8215, i decessi sono 343.

In isolamento si trovano 2506 cittadini.