Covid, il Molise nuovamente Zona Verde d’Europa

Regioni in zona verde: Lombardia, MOLISE, Piemonte e Valle d’Aosta.

Il Centro Europeo per la Prevenzione e il Controllo delle Malattie (ECDC) ha aggiornato la mappa dell’Europa sul rischio Covid-19 mettendo in evidenza un leggero miglioramento della situazione nel nostro Paese – così come sottolinea money.it.

Rispetto alla settimana precedente aumentano le regioni verdi che adesso diventano 4, mentre il numero di quelle rosse resta invariato, facendo emergere una situazione peggiore nelle regioni del Sud Italia rispetto a quelle del Nord. Vediamo dunque qual è la diffusione del virus regione per regione aggiornata al 23 settembre 2021.

3 regioni in zona rossa e 13 in zona arancione: la mappa Ue
Aumentano le regioni italiane in zona verde che da una passano a 4 nella nuova mappa del Centro Europeo per la Prevenzione e il Controllo delle Malattie aggiornata al 23 settembre 2021. Resta invariato il numero delle regioni in zona rossa, mentre il resto del Paese continua a rimanere in zona arancione. Ma vediamo la situazione regione per regione:

Regioni in zona rossa: Basilicata, Calabria e Sicilia.
Regioni in zona arancione: Abruzzo, Campania, Emilia Romagna, Friuli-Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Marche, Puglia, Sardegna, Toscana, Trentino-Alto Adige, Umbria e Veneto.
Regioni in zona verde: Lombardia, MOLISE, Piemonte e Valle d’Aosta.