Covid, controllati ristoranti e più di 100 persone. Sanzione per un bar

Nell’ambito del rafforzamento dei controlli disposti dal Questore di Campobasso e finalizzati alla verifica del rispetto da parte della cittadinanza delle disposizioni stabilite per il contrasto alla diffusione del Covid-19, sono state attuate anche nella città di Termoli attività straordinarie di controllo del territorio. Nella sola giornata di ieri, 5 maggio, sono stati controllati nel centro abitato un centinaio di soggetti e nei confronti di alcuni di essi è stata contestata la violazione prevista dall’art. 4 del D.L. 19/2020, a causa del mancato rispetto delle misure stabilite in tale provvedimento normativo. Nel corso dei servizi, inoltre, sono state sottoposte a controllo anche attività commerciali e di ristorazione. In particolare,  nei pressi di un distributore di carburante con annesso bar-shop è stato notato un assembramento di persone che, nonostante le attuali misure sul distanziamento sociale, si intrattenevano  nelle pertinenze del bar, consumando bevande ed alimenti. Una volta constatata l’infrazione, gli Agenti hanno proceduto ad elevare la sanzione prevista dall’art. 4, comma 1 del citato DL n. 19/2020  ed a contestare la sanzione accessoria  di cui al comma 2 del predetto articolo, consistente nella chiusura dell’esercizio commerciale da 5 a 30 giorni da parte dell’Autorità Amministrativa competente.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com