Covid-19, due positivi a Ururi. Il sindaco Primiani: «Attivate le procedure»

Sono due le persone risultate positive ai tamponi effettuati dall’Asrem ad Ururi. A comunicarlo è stato il sindaco Raffaele Primiani che ha invitato il paese a mantenere la calma in un momento sicuramente non semplice. Adesso sará effettuata l’indagine epidemiologica per risalire ai contatti diretti avuti dalle due persone così come stabilito dalle procedure del caso. “Sono stato contattato dall’Asrem Molise che, dopo aver effettuato il tampone a due nostri cittadini che mostravano i sintomi riconducibili al Covid-19 – ha affermato Primiani – mi ha comunicato l’esito positivo. In questo momento abbiamo attivato la procedura indicata dal DPCM in caso di soggetti positivi nel nostro Comune. La situazione è difficile e pertanto vi chiedo la massima collaborazione, non è facile ma vi prego con tutto il cuore di non cedere a facili allarmismi. L’Asrem come da protocollo ha avviato l’indagine epidemiologica. Alle due famiglie insieme all’amministrazione comunale, rivolgo la mia vicinanza e solidarietà in questo particolare momento formulando i più sinceri auguri di pronta guarigione. A tutti i cittadini chiedo la massima collaborazione e rispetto delle regole, di attenersi alle disposizioni ministeriali. Mai come in questo momento dobbiamo essere una comunità. Seguiranno aggiornamenti e ulteriori restrizioni, il confronto con le autorità sanitarie era ed è sempre costante. Grazie per la collaborazione”.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com