Coronavirus: Unilever di Pozzilli, la Campania sollecita attenzione (IL DOCUMENTO)

«In considerazione degli spostamenti frequenti tra i dipendenti nella rete degli stabilimenti in Italia»

Coronavirus: in una circolare (NELLA FOTO IN BASSO) indirizzata ai direttori di distretto sanitario (14 e 15), ai direttori dei presidi ospedalieri di Sessa Aurunca e Piedimonte Matese e al direttore della centrale operativa del 118, il direttore sanitario della Asl Caserta (Dr. Pasquale Di Girolamo Faraone) ha chiesto la massima attenzione in seguito al contagio di un dipendente della Unilever di Casalpusterlengo, in considerazione degli spostamenti frequenti tra i dipendenti nella rete degli stabilimenti in Italia.

«In riferimento all’oggetto – si legge nella nota –  in seguito al contagio di un dipendente della Unilever di Casalpusterlengo e considerati gli spostamenti frequenti tra indipendenti nella rete degli stabilimenti in Italia, vista la vicinanza territoriale allo stabilimento di Pozzilli, per quanto di rispettive competenze:

  • i direttori dei distretti sanitari allertino i medici di medicina generale i pediatri di libera scelta e poi medici della continuità assistenziale al fine di prestare massima attenzione per i casi di pazienti febbrili e attivate tutte le procedure della circolare regionale…
  • I direttori dei presidi ospedalieri dispongano la massima attenzione a pazienti febbrili seguendo le procedure della circolare
  • Il responsabile del 118 attivi la centrale operativa e gli operatori tutti delle postazioni di emergenza ad analoga attenzione per le richieste di intervento per pazienti febbrili e ad attenersi scrupolosamente a quanto disposto nella circolare regionale».

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com