Coprifuoco e zone rosse, ecco l’autocertificazione valida in tutta Italia

Sarà valida su tutto il territorio nazionale anche se al momento il Molise non rientra tra le regioni soggette a coprifuoco o zone rosse l’autocertificazione che è stata pubblicata sul sito del Viminale. Il modulo attualmente è richiesto in regioni come la Lombardia, il Lazio, la Campania, la Liguria e il Piemonte ma ulteriori ordinanze potrebbero essere emanate anche in altre Regioni nelle prossime ore. Il documento potrà essere utilizzato in tutto il territorio nazionale. Il modulo di autodichiarazione, scaricabile qui dal sito del Viminale, dovrà essere esibito durante i controlli di polizia a giustificazione degli spostamenti nelle ore in cui è vietata la circolazione. È sempre consentito naturalmente il rientro presso il proprio domicilio, dimora o residenza. L’autodichiarazione può essere fornita anche dagli operatori di polizia e può essere compilata direttamente al momento del controllo. Il documento va compilato volta per volta, e va consegnata alle forze dell’ordine che poi effettueranno tutti i controlli del caso per verificare la veridicità delle dichiarazioni. In caso di visita a un parente o altre persone per motivi d’urgenza non è obbligatorio le generalità delle persone coinvolte per motivi di privacy.