Contributo per l’autonoma sistemazione Pallotta pungola l’amministrazione «Montecilfone è fermo a febbraio 2019»

REDAZIONE

Un affondo di certo non velato quello che l’ex sindaco di Montecilfone, Franco Pallotta, ha riserbato al suo successore alla guida del Comune, Giorgio Manes. Il tema è quello fortemente sentito del sisma 2018, ed in particolare l’iter relativo ai contributi per l’atonoma sistemazione. Prendendo spunto dalla situazione di Guglionesi, l’ex primo cittadino riferisce che, nel comune guidato dal sindaco Belotti è stato erogato il contributo per l’autonoma sistemazione a favore dei cittadini evacuati a seguito del sisma di agosto 2018 fino alla mensilità di maggio 2019, e che lo stesso comune sta provvedendo in questi giorni anche al pagamento delle mensilità successive.«Il comune di Montecilfone è fermo a febbraio 2019. Fino a qualche mese fa la situazione era esattamente l’opposto: Montecilfone era il comune più efficiente e fungeva da riferimento alle altre amministrazioni. Il personale addetto non è cambiato: sono cambiati gli amministratori».

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com