Continue violazioni dei domiciliari, pluripregiudicato tratto in arresto

Costante ed incessante ? l?attivit? di prevenzione e repressione della criminalit? della Questura di Isernia, grazie alla quale un pregiudicato isernino, dopo le formalit? di rito, ? stato associato al carcere di Ponte San Leonardo. In particolare, il cinquantenne pluripregiudicato per reati contro la persona, nonostante fosse ristretto nel regime della detenzione domiciliare, continuava ad avere una condotta non compatibile con quanto statuito dal Tribunale di Sorveglianza. Gli uomini della Polizia di Stato della Questura di Isernia, accertate le plurime violazioni, su disposizione dell?A.G., ripristinavano il regime della detenzione in carcere.