Continuano i maltrattamenti in famiglia, pregiudicato extracomunitario in carcere

L’uomo era già sottoposto a divieto di rientro nell’abitazione familiare

I Carabinieri della Stazione di Venafro hanno tratto in arresto un pregiudicato, extracomunitario, perché responsabile di maltrattamenti in famiglia.

L’uomo, già sottoposto alla misura cautelare personale del divieto di rientro presso l’abitazione familiare, attuava una condotta incompatibile con la misura interdittiva applicata, tale da determinare la sostituzione della predetta misura cautelare con la custodia in carcere. Il prevenuto, dopo le formalità di rito, veniva ristretto presso la casa circondariale di Isernia a disposizione della Magistratura locale. I Carabinieri attuano costantemente attività istituzionali finalizzate alla  prevenzione di tale tipologia di reati, rientranti nella violenza di genere e garantendo, al contempo, assistenza alle vittime anche attraverso la formazione di militari appositamente selezionati per l’attuazione dei protocolli previsti nel “codice rosso”.

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com