Conferenza Socio Sanitaria, la Pa Digitale Adriatica: la scelta è stata di garantire la massima partecipazione dei sindaci

Sul rinvio della Conferenza socio sanitaria dei sindaci, la PA Digitale Adriatica ritiene opportuno chiarire alcuni aspetti. «La piattaforma di streaming partecipativo, messa a disposizione da PA Digitale Adriatica, garantisce la gestione di meeting e voto elettronico online con un numero elevato di partecipanti.  Dei sindaci invitati a partecipare alla riunione online per il rinnovo degli organi rappresentativi della Conferenza, soltanto una minima parte ha avuto difficoltà nell’accesso securizzato al sistema, la maggior parte avevano regolarmente e senza alcuna difficoltà effettuato l’accesso. L’azienda ha messo a disposizione i propri operatori help desk per fornire tutto il supporto tecnico necessario.

Responsabilmente, a pochi minuti dall’avvio della riunione, si è scelto di rinviare l’incontro al 7 di aprile per consentire la partecipazione di tutti i primi cittadini all’incontro convocato per il rinnovo degli organi elettivi dell’istituzione più rappresentativa delle autonomie locali, in tema di programmazione sanitaria e socio – sanitaria.

Da anni la PA Digitale Adriatica fornisce e gestisce applicativi  e soluzioni tecnologiche a supporto dei processi di innovazione della Pubblica Amministrazione, siano essi Comuni, Regioni e Aziende sanitarie e non soltanto in Molise ma anche in altre regioni del Paese, a dimostrazione del valore e dell’essenzialità offerti dal prezioso lavoro portato avanti dall’azienda, oggi ancora più necessario perché applicato alla complessa e complicata emergenza sanitaria che ha stravolto i ritmi e le abitudini di tutti».