Confcommercio Molise attiva la ‘Loco card’ in favore dell’associazione italiana persone down

REDAZIONE

«Confcommercio Molise ribadisce il suo impegno nel sociale, dopo quello contro la violenza di genere  e le pari opportunità e la campagna contro l’uso delle sostanze stupefacenti, aderendo e patrocinando l’iniziativa dell’Associazione Italiana Persone Down su tutto il territorio regionale». Così il direttore Irene Tartaglia annuncia l’avvio di questa nuova campagna sociale per la promozione e sensibilizzazione del progetto Loco Card, il circuito solidale formato da 300 Associazioni, 730 Negozi Solidali, shopping online e 120.000 tesserati in tutto il Paese. «Una campagna di sensibilizzazione – ribadisce Tartaglia – sarà effettuata presso gli associati per uno scambio di valore bilaterale che può generare economia locale». De una parte l’Associazione Italiana Persone Down si impegna ad attivare i propri associati, donatori, simpatizzanti fornendo loro una Loco Card ed indirizzandoli ad effettuare le spese di sempre presso i Negozi Solidali convenzionati. Dall’altra parte gi esercenti che aderiranno alla campagna si impegnano a riconoscere un eventuale sconto al possessore della Card ed una piccola percentuale della spesa all’AIPD. «I vantaggi si traducono in un aumento di fatturato senza costi aggiuntivi – sottolinea Irene Tartaglia – i negozi che attiveranno la Loco card, inoltre, potranno attirare nuovi clienti in modo leale e strategico, potendo fidelizzare la clientela in modo innovativo». Ma i vantaggi riguarderanno anche la deducibilità delle spese di pubblicità e propaganda, grazie alla possibilità di portare totalmente a deduzione i costi dal reddito di impresa.

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com