Concreti e moderati, Civica Popolare si presenta

Norelli

CAMPOBASSO. “Una lista che vede insieme protagonisti della società civile e della politica, conosciuti nei rispettivi territori, che hanno dato una generosa disponibilità al progetto che vuole riconfermare il centrosinistra molisano alla Camera e al Senato.” Con queste parole Pierpaolo Nagni, assessore regionale ai lavori pubblici, ha voluto presentare i candidati di Civica Popolare nel Molise che vede alla Camera sul proporzionale Salvatore Colagiovanni (assessore al commercio nel comune capoluogo) e Giovanna Palermo Di Meo, mentre per Palazzo Madama propone il senatore isernino Alfredo D’Ambrosio. Per la formazione che aggrega cinque sigle (Italia dei Valori, Centristi per l’Europa, Unione, L’Italia Popolare e Alternativa Popolare) riunite intorno al ministro alla sanità Beatrice Lorenzin, erano presenti all’incontro con la stampa anche il consigliere regionale delegato allo sport Carmelo Parpiglia, in posizione più defilata l’assessore comunale Francesco De Bernardo, così come i candidati della coalizione nell’uninominale alla Camera Vittorino Facciolla e Maria Teresa D’Achille e quello al Senato Enrico Colavita. “Non solo crediamo in questo progetto, ci mettiamo la faccia e l’entusiasmo, non nascondendoci dietro nessuna sigla – ha proseguito Nagni – questa è una caratteristica del centrosinistra che come sempre si rimette in discussione con le migliori forza che possiede. Senza fare giochini strategici, facendo valutazioni che sono relativa ad un percorso molto chiaro e trasparente sul territorio e con gli elettori. A loro chiediamo di fare delle valutazioni che ovviamente sono collegate ai governi di centrosinistra, noi tra i candidati di Civica Popolare candidiamo uno degli assessori di punta della giunta Frattura, così come il Pd candida consiglieri e assessori che partecipano alle attività politiche. Agli elettori chiediamo di confermare o bocciare quanto noi immaginiamo di aver fatto.”

Norelli

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli