Comunali, i big nazionali designano Tramontano

Accordo politico tra Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia

È Alberto Tramontano il candidato sindaco del centrodestra su cui convergono Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia. Il nome del consigliere comunale di Campobasso – neo esponente della Lega di Salvini – è stato imposto direttamente dal tavolo romano del centrodestra ed è il risultato di un accordo politico sottoscritto dai leader nazionali Matteo Salvini, Silvio Berlusconi e Giorgia Meloni. Alberto Tramontano sarà il cavallo di battaglia dei partiti di maggioranza del centrodestra nazionale per il capoluogo di regione, mentre il candidato di Forza Italia giocherà la partita sulla piazza di Termoli. A Campobasso la notizia è stata appresa da molti con sorpresa. Il nome di Tramontano circolava negli ambienti politici, ma dopo i problemi interni al partito di Salvini a livello regionale, i rumors si erano arrestati. La Lega non aveva neanche partecipato al tavolo del centrodestra con le altre forze politiche per via della presenza di “Prima il Molise”, l’associazione creata dalle consigliere regionali Aida Romagnuolo e Filomena Calenda dopo il divorzio politico da Luigi Mazzuto. Il centrodestra in “conclave” venerdì scorso aveva veicolato i primi nomi di possibili candidati alla carica di sindaco di Campobasso, ovvero quello di Corrado Di Niro, Francesco Pilone e Francesco Del Greco. In queste ore è tutto in evoluzione e si attende il tavolo regionale del centrodestra, anche per valutare gli equilibri politici dopo la decisione dei big nazionali.

31-3-2019 Roberto Rocco

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com