Comunali Campobasso, Toma: «Possibile la doppia opzione per il centrodestra»

Lo spiraglio che resta aperto è realmente piccolo. Con il passare delle ore si fa sempre più concreta l’eventualità che il centrodestra possa presentarsi diviso alle prossime elezioni amministrative di Campobasso. Da un lato la candidatura imposta dai partiti nazionale di Alberto Tramontano che sarà sostenuto da Forza Italia, Fratelli d’Italia e Lega. Dall’altra ci sono, invece, i cosiddetti Civici, capeggiati dai Popolari per l’Italia di Vincenzo Niro che proporranno Corradino Di Niro per lo scranno più alto di Palazzo di San Giorgio.
«I modelli che si possono sperimentare sul territorio alle amministrative – ha affermato il governatore Toma – sono diversi. C’è stato un modello Toma alle regionali, ma ci potrà essere una variante di quel modello. Attendiamo, domani è un altro giorno. Il centrodestra deve fare un favore ai cittadini molisani: presentarsi con una formazione quanto più compatta possibile e lo è. Forse – ha concluso il presidente – avremo una compattezza che prevede una doppia opzione, chi lo sa».

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com