Compravendita di droga con soldi falsi, arrestato insospettabile

CAMPOBASSO

Squadra Mobile di Campobasso e Polizia Ferroviaria, giovedì scorso, hanno tratto in arresto in flagranza di reato un 26enne di Guardiaregia (D.F.S.) che si è reso responsabile dei reati di detenzione e spendita di banconote false, produzione e detenzione di sostanze stupefacenti. Ancora una volta l’uso e lo spaccio di stupefacenti sono alla base di un’indagine partita da un controllo occasionale della Polfer presso la Stazione Ferroviaria e cha ha inizialmente riguardato uno studente appena maggiorenne che frequenta un istituto scolastico del capoluogo. In particolare questa attività d’indagine ha permesso di ricostruire il fitto intreccio di compravendita di droga i cui pagamenti avvenivano attraverso l’utilizzo di soldi falsi, per lo più banconote da 20 e 50 euro. A reggere le fila di questo giro doppiamente illecito pare ci fosse proprio il 26enne che a Guardiaregia è titolare di un’attività commerciale. Nella sua abitazione, infatti, gli investigatori del dottor Raffaele Iasi (al termine di mirati accertamenti) hanno ritrovato una piccola piantagione di marijuana attrezzata con lampade ad hoc, alcuni grammi di cocaina, materiale per il confezionamento e poco meno di duemila euro in contanti, rigorosamente falsi. Alle indagini hanno collaborato fattivamente anche gli agenti della Polfer di Campobasso, grazie ai loro controlli a carico di uno studente trovato con euro taroccati, è stato possibile ricostruire gli altri tasselli dle mosaico. Oltre all’arresto del commerciante di Guardiaregia sono stati denunciati a piede libero anche altri tre ragazzi, tutti molto giovani, tutti studenti. Elemento, quest’ultimo, che fa aumentare il livello di percezione della preoccupazione relativamente al fenomeno dello spaccio di droga nella nostra provincia. L’allarme resta alto, ma altrettanto efficace si sta dimostrando l’azione di contrasto effettuata dalle forze dell’ordine.

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com