Come si sceglie una tenda da campeggio?

Hair Fashion Studio

Avete sempre voluto provare l’esperienza di una vacanza spartana nella natura? Provare la sensazione di trascorrere la notte sotto le stelle? Allora il campeggio è proprio quello che fa al caso vostro!

In questo articolo ci focalizzeremo in particolar modo sui requisiti necessari che una buona tenda da campeggio deve assolutamente avere e su come scegliere quella più adatta alle vostre esigenze. I fattori da tenere in considerazione sono molteplici, ma voi sapete già quali sono i vostri principali criteri di selezione ovvero quante persone dovranno pernottare nella tenda, se resterete fissi in un posto oppure se avete programmato una vacanza itinerante e se avete scelto di andare in campeggio al mare o in montagna. Se non avete mai acquistato una tenda e non sapete da dove cominciare, date un’occhiata a siti come Addnature.it, specializzati nella vendita di attrezzature per sport e attività all’aperto.

Cominciamo allora con la domanda fondamentale: quanti posti mi servono in tenda? Il nostro consiglio è di scegliere una tenda sempre un po’ più grande di quella che vi serve, per esempio se siete in due acquistate allora una tenda a 3 posti, se siete in invece in 3 optate per una che può accogliere 4 persone e via dicendo. Vi diamo questa dritta, perché di solito le misure indicate possono talvolta essere più piccole del previsto e comunque lo spazio in più può sempre essere utilizzato per i bagagli. Questo discorso non può essere però applicato per chi vuole fare un campeggio itinerante, dovendo cercare di limitare al minimo peso e ingombro.

Seconda domanda: che tipo di tenda scegliere? Qui entriamo più nello specifico. Esistono le tende a igloo, facili da montare, leggere e perfette per i campeggiatori a tappe; le famose tende canadesi sono quelle che vi vengono in mente quando si pensa ad una tenda, con il tetto spiovente come una casa ed infine le tende a casetta con zona notte e ingresso, di gran lunga più spaziose ma anche più complicate da montare. Per una maggiore protezione contro gli agenti atmosferici, vi consigliamo di scegliere una tenda a doppio telo invece di una mono-telo.

Passiamo ora al tipo di materiale della tenda. Il più utilizzato è di solito il poliestere, leggero e resistente. Per il campeggio in inverno, consigliamo una tenda con più strati di poliestere sovrapposti. I paletti possono essere invece di diversi materiali, sebbene i più economici siano quelli in fibra di vetro, al contrario dei paletti in alluminio, che sono più costosi, ma anche più resistenti e leggeri da trasportare.

Ultimo fattore, ma non meno importante, è l’impermeabilità della tenda, che viene misurata in “colonne d’acqua”. Una buona tenda dovrebbe avere una colonna d’acqua minima di 2500 mm sul telo e maggiore a terra.

Ora non vi resta che scegliere il colore che preferite e il gioco è fatto. Buon campeggio!

 

Hair Fashion Studio

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli