Colpito da grave malore muore il sindaco di Rotello, due giorni di lutto cittadino

Si è spento questa mattina presso l’ospedale San Timoteo di Termoli il sindaco Michele Miniello, primo cittadino di Rotello. L’uomo era ricoverato in ospedale da ieri, mercoledì 13 gennaio, a seguito di un malore improvviso e gravissimo. Miniello aveva 72 anni ed era stato eletto nel 2019. Dopo il malore era stato ricoverato presso l’ospedale San Timoteo dove era stato sottoposto ad una complessa e delicata operazione chirurgica e veniva tenuto sotto costante osservazione. Le sue sue condizioni di salute non erano legate al Covid-19. Si tratta di un lutto che ha colpito molto duramente la comunità di Rotello e che è stata commentata anche sulla pagina Facebook del Comune: “Rendiamo noto alla cittadinanza che purtroppo nella mattinata odierna è venuto a mancare il nostro beneamato Sindaco Michele Miniello. Proclamiamo nella giornata di oggi e domani due giorni di lutto cittadino”.