Colli a Volturno, approvato il bilancio di previsione 2016

Si ? riunito nel pomeriggio di sabato 9 luglio il Consiglio comunale guidato e convocato dal primo cittadino Emilio Incollingo. L?assise civica, oltre a dover discutere del bilancio di previsione 2016, ha dovuto approvare numerosi argomenti tecnici e contabili. In primis la programmazione con l?approvazione del piano triennale delle Opere pubbliche. Elenco illustrato in aula dal sindaco Emilio Incollingo. Tra le priorit? spiccano il completamento del secondo lotto dell?edificio scolastico, la sistemazione del Parco Fluviale del Volturno e l?attivazione di nuove misure rurali per le quali attualmente sussistono finanziamenti agevolati anche per i piccoli comuni. Con uno di questi l?amministrazione comunale vorrebbe risolvere l?annoso problema dell?acqua, che deve essere razionalizzata sull?intero territorio comunale. Argomento passato all?unanimit? in aula. L?assise civica ha poi confermato, senza dubbio, le aliquote Tari, Imu (0,5 per mille prima casa, 0,50 per mille seconda casa) e Tasi. Non sono stati applicati aumenti di nessun genere e nel prossimo futuro il comune cercher? di diminuire ancor di pi? le imposte comunali. Argomento di giornata ? stato, sicuramente,? quello riguardante l?approvazione del bilancio di previsione 2016. Un bilancio snello con il quale l?amministrazione Incollingo conferma anche la salvaguardia immediata degli equilibri di bilancio. Il documento contabile ? passato in aula con i soli voti favorevoli della maggioranza, perch? la minoranza consiliare, come? preannunciato, avrebbe abbandonato l?aula al momento della discussione del bilancio.