Colle delle Api da brivido, 2 incidenti a distanza di poche ore. I cittadini: «Intervenire al più presto»

Si ripropone con tutta la sua veemenza la pericolosità della strada Colle delle Api – S. Giovanni in Golfo, zona dei centri commerciali, dopo la rimessa a nuovo del manto stradale realizzato dalla vecchia amministrazione.
Così si esprime in una nota un comitato di cittadini, a seguito dei due incidenti verificatisi a distanza di poche ore lungo la strada che costeggia i centri commerciali.
Oggi abbiamo dovuto assistere a due incidenti e paradossalmente verificatisi entrambi nello stesso modo tra moto ed auto. Forse dobbiamo prima attendere che avvengano sinistri più eclatanti e spettacolari con vittime cosicchè si possa intervenire.
Gli abitanti della zona, sostenuti anche dai comitati di quartiere interessati, avevano già fatto presente, pubblicamente, alla passata amministrazione, della messa in sicurezza di questa strada per la sua pericolosità; sebbene l’amministrazione uscente abbia provveduto a far eseguire i lavori di rifacimento del manto stradale e la sistemazione delle acque di scolo, nulla è stato fatto per quanto riguarda la messa in sicurezza e si assiste giornalmente, come testimonianza degli stessi abitanti della zona, a delle vere e proprie competizioni da corsa di auto e moto soprattutto nelle ore notturne.
Altro problema annoso si presenta in prossimità di alcune attività commerciali molto frequentate lungo questa strada, dove la scorrettezza degli automobilisti, in barba al parcheggio selvaggio, occupano anche la sede stradale; certo la mancanza di parcheggi è evidente in questa zona, ma è il caso che venga disciplinato questo mal costume degli automobilisti dagli organi preposti in quanto ostacola il flusso veicolare.
Altro SOS non raccolto dall’amministrazione uscente, la nomenclatura di questa strada, forse unico caso in tutta Italia, che una strada comunale non ha una propria denominazione, con disagi notevoli per chi arriva da fuori regione ed ha difficoltà ad individuare le attività industriali, artigianali dislocate lungo questa strada.
I cittadini di questa zona – conclude la nota – si auspicano che la nuova amministrazione si prenda carico di questi problemi per poterli risolvere nel più breve tempo possibile».

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com