Collari elettrici ai cani, proprietario denunciato per maltrattamenti

Gli uomini del Corpo Forestale del Comando stazione di Frosolone, durante un ordinario servizio di controllo del territorio in localit? ?Fonte Brecciosa? nell?agro di Civitanova del Sannio, hanno denunciato un uomo per maltrattamento di animali. I forestali si sono infatti imbattuti in un veicolo fuoristrada, ben nascosto tra la densa vegetazione, e, insospettiti, hanno deciso di perlustrare a piedi la zona circostante. Dopo una ventina di minuti si sono imbattuti in un uomo che conduceva sei cani segugio in addestramento per la ricerca della lepre, in periodo e zona vietati. Ma dai controlli effettuati ? emerso un ulteriore spiacevole dettaglio: due dei sei cani erano muniti di collari elettrici gestiti con telecomando a distanza, trovato in possesso dell?uomo che lo ha consegnato spontaneamente agli agenti. Questi dispositivi sono vietati dalla legge poich? infliggono terribili sofferenze agli animali e generano stati ansiosi e di paura. I poveri cani sono stati immediatamente liberati dai collari illegali che sono stati sequestrati assieme al telecomando. L?uomo ? stato deferito alla A.G. per il reato di maltrattamento di animali.