Cln Cus Molise in cerca di continuità, domani la trasferta di Ortona

Triglia: “Gara complicata ma siamo pronti ad allungare la serie positiva”

Il successo conquistato a spese della Roma ha confermato la solidità del Circolo La Nebbia Cus Molise è la qualità di un gruppo che ha tutte le carte in regola per centrare gli spareggi promozione. Bisogna però fare un passo alla volta e la trasferta di domani in casa della Tombesi (inizio fissato alle ore 16) rappresenta una tappa importante nel cammino dei rossoblù. La squadra ha lavorato bene in settimana ed è pronta ad affrontare al meglio gli abruzzesi che sono a caccia di punti salvezza. “Siamo consapevoli del fatto che ci attende un impegno delicato – argomenta alla vigilia Mattia Triglia – in casa loro abbiamo incontrato sempre delle difficoltà e sarà così anche domani, vuoi perché sono una squadra con giocatori di grande esperienza, vuoi perché si giocherà su un campo dalle dimensioni ridotte, più piccolo rispetto al nostro. Dovremo fare molta attenzione e affrontare la partita con la giusta determinazione se vogliamo portare a casa un risultato positivo”.

Sabato contro la Roma hai realizzato il gol del 3-0, quello della sicurezza. Sei soddisfatto?

“Segnare fa sempre piacere ma la cosa più importante è il risultato di squadra. E’ stata una vittoria importante che ci dà ulteriore slancio per il prosieguo del campionato. Non era un match semplice ma siamo stati bravi ad affrontarlo al meglio. Per quanto concerne le mie prestazioni cerco di essere sempre utile alla causa perché sono convinto che tutti insieme abbiamo la possibilità di andare lontano”.

Nel complesso la stagione del Cln Cus Molise è stata ampiamente positiva. Sei d’accordo?

“Assolutamente. Eravamo partiti con l’obiettivo di raggiungere la salvezza ma abbiamo fatto qualcosa di straordinari. Siamo riusciti a centrare il pass per la coppa Italia grazie ad un grande girone di ritorno e fin dalla prima giornata siamo stati a contatto con le migliori in piena zona playoff. Adesso non dobbiamo mollare ma proseguire su questa strada per cercare di guadagnare la posizione migliore in griglia. Sono certo che lavorando così come stiamo facendo possiamo ancora toglierci tantissime soddisfazioni”.