Clamoroso Campobasso calcio: il Consiglio di Stato sospende l’esclusione dalla Lega Pro

Secondo quanto raccolto da TuttoC.com, Palazzo Spada ha accolto l’istanza del club rossoblù, assistito dall’avvocato Cesare Di Cintio, di sospendere la decisione del Tar del Lazio. L’udienza di merito è in programma il prossimo 25 agosto

Sembrava finita dopo la sentenza del Tar del Lazio di due giorni fa. Invece il Campobasso può ancora sperare di tornare in Serie C.

Secondo quanto raccolto da TuttoC.com, il Consiglio di Stato ha accolto l’istanza del club rossoblù, assistito dall’avvocato Cesare Di Cintio, di sospendere la decisione del Tar del Lazio che confermava la mancata ammissione del club in Lega Pro decisa in precedenza da Figc e Coni. (QUI IL DISPOSITIVO)

Il Consiglio di Stato ha fissato l’udienza in merito il 25 agosto per la discussione del ricorso del team molisano. Inoltre, secondo quanto appreso, è stata rimandata la composizione delle gare del prossimo torneo di Lega Pro prevista inizialmente per domani, venerdì 5 agosto. La nuova data per ora non c’è: la Figc chiederà al Consiglio di Stato di anticipare la camera di consiglio confidando che questa richiesta sia accolta per fissarla.