Cis, Arcuri rassicura i sindaci esclusi: «Prevista un’altra tranche di fondi» (L’INTERVISTA)

Il primo cittadino di Ferrazzano: «Il rammarico resta perchè una parte del territorio molisano non è stata presa in considerazione»

CAMPOBASSO

Il manager di Invitalia, Domenico Arcuri, è giunto in Prefettura a Campobasso per incontrare i sindaci molisani i cui progetti sono stati esclusi dai Contratti Istituzionali di Sviluppo. «La scelta non è stata affatto politica – ha detto – e i sindaci devono stare tranquilli perché ci sarà anche un’altra tranche di finanziamenti e tutti i progetti possono essere valutati».
Anche il sindaco di Ferrazzano, Antonio Cerio, al tavolo in Prefettura con i sindaci esclusi dai Contratti Istituzionali di Sviluppo per il Molise. «Si resta rammaricati perché una parte del territorio molisano non è stata presa in considerazione. Non è una questione di progettualità perché tutti i progetti sono strategici per lo sviluppo del territorio».

Presenti al tavolo oltre all’amministratore delegato di Invitalia Domenico Arcuri, anche il governatore Donato Toma e il consigliere politico di Conte Gerardo Capozza.

IN EVIDENZA, INTERVISTA A DOMENICO ARCURI (AMMINISTRATORE DELEGATO DI INVITALIA) E AL SINDACO DI FERRAZZANO ANTONIO CERIO

 

 

 

 

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com