Cinque lupi trovati morti in strada: è giallo sulle cause

Si tratta di esemplari adulti di sesso femminile, rinvenuti nel solo mese di dicembre, in provincia di Isernia

Omega Point

Cinque lupi adulti, di sesso femminile, trovati morti nel solo mese di dicembre in provincia di Isernia. Secondo una prima indagine necroscopica sarebbero stati investiti dalle auto in transito. I cinque esemplari sono stati rinvenuti nel raggio di circa venti chilometri nell’agro di Sessano del Molise, Pesche e lungo il valico del Macerone. Gli animali sono stati portati presso l’Istituto Zooprofilattico di Isernia dove si stanno effettuando le analisi del caso. «Gli eventi non dovrebbero essere collegati tra loro – ha dichiarato in merito il dottor Antonio Liberatore, dirigente dell’Ufficio Igiene, Allevamento e Protezione zootecnica dell’Asrem –; ma il ritrovamento lungo arterie stradali a scorrimento veloce di cinque esemplari adulti, ancora giovani, deve far riflettere. Si tratta di lupi che erano alla ricerca di nuovi luoghi per creare un branco, quindi che vivano isolati rispetto agli altri. Secondo una prima indagine e, come si evince dalle fratture riportate, sembrerebbe che i decessi siano avvenuti a seguito di investimenti da parte di auto in transito, ma gli esami autoptici sono iniziati solo stamattina e nelle prossime ore ne sapremo di più, anche su un eventuale avvelenamento degli esemplari. Al momento, però, non ci sono elementi che lascino presupporre tale ipotesi».

Omega Point

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com