CINEMA – ‘Tempi Moderni’, domani Libere, disobbedienti, innamorate

“Non riusciremo mai a essere liberi come popolo, a riacquisire i nostri diritti sulla terra, a risolvere il conflitto, se prima non liberiamo la coscienza di metà della nostra società, le donne”.
Le battaglie vanno di pari passo: con queste parole la regista Maysaloun Hamoud racconta l’intento principale del suo film “Libere, disobbedienti, innamorate” (Israele/ Francia, 2017), ultimo appuntamento della quarta rassegna cinematografica Tempi Moderni.

La storia di tre giovani donne palestinesi che vivono a Tel Aviv, molto diverse tra loro, che condividendo lo stesso appartamento si scoprono libere e innamorate. Così Leila, Salma e Noor decidono di disobbedire e contrastare le discriminazioni di un paese profondamente patriarcale. Un’opera prima perfettamente riuscita, gradevole e vivace, che fa riflettere anche il pubblico occidentale.
Un ultimo appuntamento da non perdere, dunque, quello di giovedì 8 marzo presso il Cinema Oddo di Termoli, nel consueto doppio appuntamento delle ore 18:00 e delle 21:00.

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli