Cianuro nel cibo della colonia dei gatti vicino al cimitero di Isernia

Camera di Commercio – SPID

Nelle vicinanze del cimitero di Isernia vive una piccola comunità di gatti che viene quotidianamente nutrita da alcuni volontari, che li tengono anche puliti e li assistono amorevolmente. Tra loro, anche tante di quelle persone che si recano al cimitero per pregare vicino le tombe dei propri cari. Prima o dopo, si fermano vicino i gatti e li nutrono con i resti del loro pranzo o con i classici croccantini.

Ebbene ieri, alcuni di questi volontari ci hanno segnalato un gesto gravissimo. Ad uno dei gatti della colonia è stato dato del cibo contenente cianuro, in sostanza veleno per topi sotto forma di palline di cibo. Il gatto, fortunatamente deve essersene accorto e forse per questo si è salvato. Ora, i volontari lo stanno curando con antibiotico e cortisone e ce la dovrebbe fare, ma resta la gravità del gesto.

Camera di Commercio – SPID

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli