Chiuso il viadotto Sente, Altissimo Molise isolato: immagini e video dal ponte

La chiusura si è resa necessaria per la rotazione del terzo pilone

Scinocca

A partire da domani, giovedì 13 settembre, il viadotto Sente resterà chiuso ed il traffico veicolare deviato sulla ex provinciale 86. Questa la decisione presa ieri dal presidente della Provincia di Isernia Lorenzo Coia al tavolo tecnico convocato presso il Comune di Agnone con tutti i sindaci dell’Alto Molise per fare il punto della situazione sui due viadotti alle porte del paese. Il Sente, in particolare, è tra i viadotti più alti d’Europa e collega Abruzzo e Molise, tra Castiglione Messer Marino e Belmonte del Sannio lungo la SS86. L’altissimo Molise di fatto resta isolato e circa 2500 residenti nei piccoli comuni abruzzesi al confine soffriranno di enormi disagi, soprattutto per quel che concerne il raggiungimento del nosocomio di Agnone.

Scinocca

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli