Che ingiustizia: 8 giornate a Boldrini!

CAMPOBASSO. Otto giornate di squalifica. E? questa la pena spropositata inflitta dal giudice sportivo a Michele Boldrini a seguito dell?espulsione di domenica scorsa contro la Fermana. Una decisione che ha lasciato di stucco tutti. Proporzioni esagerate, considerando che dalle immagini non si evince violenza nel gesto del centrocampista rossobl?. Resta il fatto che il giocatore si ? reso protagonista di un atto da condannare: la norma parla chiaro e i calciatori la conoscono bene, l?arbitro non si tocca per nessun motivo. Questa la motivazione scritta: ?espulso per avere, a seguito di una decisione tecnica, colpito il direttore di gara con una manata al petto facendolo indietreggiare di circa un metro, alla notifica del provvedimento disciplinare protestava e ritardava l?uscita dal terreno di gioco?. Dunque, si parla di manata al petto, ma da nessuna immagine si ? colto quanto affermato dall?arbitro. Piuttosto, un tocco di mano sulla spalla, che sarebbe stato comunque da evitare assolutamente.

La ricostruzione di quanto accaduto. All?83? o di gioco Michele Boldrini fa il suo ingresso in campo subentrando a Francesco Bont?. Passano sei minuti e l?arbitro sanziona Bucchi con il ?giallo? per aver preso il pallone con il braccio sul calcio piazzato di Degano (provocato tra?l?altro dal neo entrato, ndr). Altra punizione, questa volta quasi dal limite: secondi concitati, l?esperto numero 10 avversario ? come fanno un po? tutti in questi casi ? guadagna qualche centimetro di troppo. I calciatori del Campobasso lo fanno presente al direttore di gara, Boldrini ? tra i pi? nervosi, e per ottenere l?attenzione di Santorelli di Salerno gli mette una mano tra la spalla e il braccio. La reazione ? immediata: rosso diretto, senza discutere. Boldrini protesta, ma ormai la frittata ? fatta e dopo una trentina di secondi lascia il campo a testa bassa. Facendo due calcoli, il suo rientro ? previsto per il 13 dicembre, in occasione della sedicesima giornata del girone di andata, quando la Folgore Veregra viagger? alla volta del capoluogo. La societ? campobassana ha deciso di inoltrare ricorso portando le proprie ragioni per, quanto meno, provare a far ridurre la squalifica. E sicuramente ci sar? anche una sanzione per Boldrini, come d?altronde gi? successo con Gattari. fds