Centrodestra, fumata nera dal tavolo: non c’è convergenza su D’Alessandro

Dubbi dalle civiche. Nel primo pomeriggio è in programma Giunta e arriverà l'ufficialità

Zoo Vet Before

Altra fumata nera dal tavolo del centrodestra che si è tenuto questa mattina (venerdì 19 aprile) per la scelta del candidato sindaco per la città di Campobasso. Sul piatto il nome di Maria Domenica D’Alessandro che ha ricevuto il via libera da parte dei partiti tradizionali (Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia), ma ha incontrato la resistenza delle civiche. Anche il governatore Toma sembrerebbe aver dato il suo placet alla candidata in quota alla Lega, ma che fino a qualche mese fa militava nelle file di Fratelli d’Italia. L’assessore Niro si è preso qualche altra ora per riflettere, essendo convinto del maggior appeal di Corrado Di Niro. Dunque la convergenza sul nome della D’Alessandro non è totale. Nel primo pomeriggio altro summit: è in programma Giunta e nell’occasione il centrodestra ufficializzerà il nome per la corsa allo scranno più alto di Palazzo San Giorgio.

Zoo Vet After

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com