Castelpizzuto, delusione in paese: la sindaca non firma l’ordinanza

Frana di Castelpizzuto, il paese resta isolato. Se non fosse vero, sembrerebbe la solita commedia all’italiana.

Il presidente della Provincia, Alfredo Ricci, consegna formalmente la bretella di collegamento al Comune con un giorno di anticipo, ma senza asfaltarla e il sindaco, Carla Caranci, non firma l’ordinanza di apertura.

Perché ancora non è chiaro a chi tocca, tra Provincia e Comune, la responsabilità della manutenzione della stradina di collegamento tra la strada provinciale e l’abitato.

Intanto il paese continua a restare isolato e l’ossigeno alla nonnina centenaria malata (vedi filmato) continua a portarlo a spalla un suo familiare.

Succede a due passi da Isernia, con un paese che resta tagliato fuori dal mondo per un incredibile scaricabarile tra quelle autorità che, solo martedì scorso, in prefettura sembravano aver raggiunto un accordo, sotto la regia della Faramondi.

Così Castelpizzuto continua ad essere isolato con la sua stradina di fortuna chiusa.