Castel del Giudice protagonista sulla Tv giapponese (LE FOTO)

Diverse le pubblicazioni che nelle ultime settimane hanno portato alla ribalta sulla stampa internazionale il borgo simbolo di rinascita del Molise, dalla tv NHK Educational al National Geographic olandese

Dalla televisione pubblica giapponese al National Geographic olandese, la storia di rinascita di Castel del Giudice nelle ultime settimane è stata protagonista di diverse ed importanti pubblicazioni internazionali. Gli inviati della Tv giapponese NHK Educational, Saori Watanabe e Matteo Inzeo, hanno dedicato una puntata del programma “Viaggio all’insegna della felicità” alle iniziative che animano la realtà di Castel del Giudice, in particolare quelle legate alla sostenibilità ambientale e alla realizzazione degli obiettivi dell’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile. L’attrice Saori Watanabe, accompagnata dall’insegnante madrelingua Matteo Inzeo e dalla troupe della NHK Educational, dopo aver fatto tappa a Milano, hanno visitato l’albergo diffuso Borgotufi, per scoprire come da stalle e fienili le case siano state trasformate in camere e suite con i servizi di un hotel di livello; hanno intervistato il sindaco di Castel del Giudice Lino Gentile, che ha spiegato come la comunità del paese sia coinvolta nella riqualificazione ambientale, sociale ed economica del paese; hanno passeggiato nel Giardino delle Mele Antiche dell’azienda agricola Melise per incontrare Emanuele Scocchera e conoscere come i terreni abbandonati siano coltivati con meleti biologici; hanno fatto visita all’allevamento di capre del poeta contadino Carmine Valentino Mosesso, ascoltando le sue poesie tra i meravigliosi panorami innevati dell’Appennino molisano-abruzzese. Un viaggio a ritroso nel tempo a passo lento, che ha ripercorso tutte le tappe che hanno riportato a nuova vita il paese.

Castel del Giudice, con altre località ed attrazioni turistiche del Molise, come la Transiberiana d’Italia, ed Agnone con la fonderia delle campane Marinelli, è stata al centro, inoltre, di un ampio reportage del National Geographic Traveller olandese. La giornalista Liza Karsemeijer ha raccontato la storia della Melise e del micro birrificio agricolo Malto Lento, che utilizza l’orzo prodotto proprio a Castel del Giudice per le sue creazioni.  “Non dirlo a nessuno – titola il National Geographic – nella parte meridionale dello Stivale si trova un pezzo d’Italia”, che ha incuriosito la prestigiosa rivista ad “indagare” e scoprire che il Molise è una terra che custodisce tesori meravigliosi. Un reportage di taglio turistico sul Molise, che cita tra i punti di interesse Castel del Giudice e Borgotufi, è stato di recente pubblicato anche sul Telegraph. Il celebre giornale inglese racconta la regione che “cattura l’Italia di un’altra epoca”.