Caso di Covid a Toro, il sindaco Quercio: «Niente paura ma consapevolezza»

Invita a non demonizzare ma anzi comprendere la condizione della persona contagiata dal Covid-19 il sindaco di Toro, Roberto Quercio. Il primo cittadino ha deciso di rilasciare una dichiarazione ufficiale sul suo profilo Facebook dopo che nel bollettino di ieri, 22 settembre, era stata accertata la positività di un residente di Toro al Covid-19. “Cari concittadini, l’ASREM mi ha comunicato una nuova positività al Covid-19 all’interno del Comune di Toro. Fortunatamente la persona che ha contratto il coronavirus è in quarantena nella propria abitazione, sta rispettando tutto quanto previsto per legge, sta bene e ha lievi sintomi influenzali, pertanto a nome di tutta la comunità, gli auguro una pronta guarigione e che possa tornare presto in forze. In questo momento sicuramente ha bisogno di tutto il nostro supporto. L’Ente si è già attivato per fornire tutti gli aiuti necessari mediante la protezione civile ed il Centro Operativo Comunale e la persona mi ha comunicato di aver dichiarato all’Asrem tutti i contatti che ha avuto negli ultimi 14 giorni. A tutta la comunità ricordo le poche norme importantissime da rispettare: – Distanziamento interpersonale e utilizzo della mascherina. Ricordo di utilizzare la mascherina quando entriamo in qualsiasi locale pubblico e che vige il divieto di assembramento. Non dobbiamo avere paura, ma consapevolezza. Per qualsiasi cosa, siamo a disposizione”.