Cane antidroga tra i banchi di scuola: l’operazione dei Carabinieri

Nell’ambito del progetto “Scuole Sicure”, personale della Compagnia Carabinieri di Agnone, in collaborazione con il Nucleo Cinofili CC di Chieti, ha effettuato un approfondito controllo presso i locali Istituti scolastici “ Itis Leonida Marinelli” e “ Ipseoa San Francesco Caracciolo”

Con l’ausilio del cane Bagheera, un bellissimo german shepard di cinque anni “total-black” e protagonista attiva di numerose operazioni finalizzate al contrasto dello spaccio, sono stati controllati circa 100 studenti ed ispezionati i vari locali dei plessi scolastici senza  tuttavia rilevare alcuna presenza di sostanze stupefacenti.


Non si tratta di interventi “spot”, ma di un’azione che proseguirà con determinazione per contrastare con decisione quella che purtroppo, fra i giovani, sta diventando una vera e propria piaga. Il servizio svolto è soltanto il primo di una lunga serie di verifiche che verranno effettuate per allontanare la droga dai ragazzi. 
Si tratta di un’operazione importante resa possibile grazie alla sinergia tra le varie componenti dell’Arma – Territoriale e di Specialità, volta a tutelare, oltre che la Comunità agnonese,  tutti gli studenti che frequentano le scuole superiori.