Campobasso, niente riposo per Pasqua e Pasquetta

Nuovarreda

CAMPOBASSO. Allenamenti no stop per il Campobasso da venerdì scorso fino a martedì prossimo, quando nel primo pomeriggio si partirà per L’Aquila per il match di recupero in programma al ‘Fattori’ alle ore 15.00. La gara è relativa alla 27esima giornata, rinviata per la contemporaneità del Torneo di Viareggio al quale ha preso parte Augustus Kargbo.

Nessun giorno di riposo. Così ha stabilito la società dopo la terza sconfitta consecutiva subita ad Avezzano. Dunque, allenamenti che non si fermeranno addirittura neanche a Pasqua, né tanto meno a Pasquetta. Un pugno duro che si spera possa fare da stimolo e non solo suonare come uno giustificato senso di fastidio da parte dello spogliatoio. E’ chiaro che rinunciare alla Pasqua non è usuale. Ma la decisione è stata presa e questa resta.

Mister Foglia Manzillo proseguirà dunque il suo programma improntato soprattutto a far ritrovare ai rossoblù un pizzico di brillantezza, prima mentale e poi fisica. E soprattutto dovrà allenare ancora una volta e in maniera persistente i suoi attaccanti a far gol, a ripetizione durante le sedute giornaliere.

L’unica rete realizzata da Balistreri su rigore (inutile per l’1-4 contro la Recanatese, ndr) la dice lunga sulle difficoltà più che evidenti ad arrivare verso la porta avversaria. E’ chiaro che con questo difetto di fabbrica al primo gol preso si rischia seriamente di perdere.

Nuovarreda

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli