Campobasso ko con il Matelica, Isernia sempre piu’ giu’. L’Agnonese strappa un pari a Montegiorgio

Camera di Commercio – SPID

REDAZIONE
SPORT

Il Campobasso saluta con una sconfitta il pubblico del Selvapiana perdendo di misura contro la vice capolista Matelica. Decide un gol di De Santis al 27’ del primo tempo. Rossoblù vicini al pari con una spettacolare acrobazia di Cogliati nel secondo tempo, sventata da Avella con l’aiuto della traversa.

Notte fonda per l’Isernia che cade al Lancellotta contro il Francavilla, subendo il contemporaneo aggancio del Santarcangelo (pari a Recanati) a quota 34 punti. La missione salvezza si complica per i pentri, protagonisti di un discreto primo tempo prima di subire il blitz giallorosso ad opera di Fabrizi. Forcing finale sterile dei biancocelesti, che non riescono a ristabilire le distanze.

Pirotecnico 2-2 tra Montegiorgio e Olympia Agnonese. Succede tutto in una scoppiettante prima frazione di gioco in cui i padroni di casa passano in vantaggio dopo appena 15 secondi grazie ad un eurogoal di Nasic. Dopo soli tre minuti il pari dei granata con Bisceglia, al terzo gol stagionale. Sorpasso granata grazie ad un rigore trasformato da Ricciardi; Maraolo due minuti più tardi conserva il vantaggio ipnotizzando Proesmans dal dischetto ma non può nulla al 42’ sulla conclusione ravvicinata di Baraboglia.

 

Camera di Commercio – SPID

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli