Campobasso e tifoseria rossoblù in lacrime: morto Luca Giordano a 38 anni per un malore

I funerali si svolgeranno domani alle 16 nella chiesa della parrocchia del Sacro Cuore

La notizia è una di quelle capaci di arrestare il moto dell’universo per un istante, sia pure interminabile. Luca Giordano, 38 anni da compiere domani, è scomparso nella tarda mattinata di oggi, martedì 31 maggio, per un malore improvviso lasciando nello sgomento e nella disperazione la famiglia, gli amici e tutti quelli che lo conoscevano.

Due le passioni calcistiche che ha coltivato con trasporto: il Campobasso e il Milan, di cui ha festeggiato la salvezza in Lega Pro e lo scudetto dopo 11 anni di assenza. Lui che a Milano era stato per lavoro fino allo scorso anno. Una volta rientrato nella sua città aveva svoltato, trovando l’amore e il lavoro. Fino ad oggi, quando la notizia del suo decesso ha sorpreso e addolorato tutti.

I funerali si svolgeranno domani, 1° giugno, alle 16 nella chiesa della parrocchia del Sacro Cuore a Campobasso.